Qual è la differenza tra noleggio con conducente e taxi?

Il noleggio auto con conducente è una valida alternativa al taxi, in effetti, svolge il medesimo servizio e non sono molte le differenze che creano comunque una diversità tra i due servizi. Sebbene in un primo momento le differenza tra taxi ed noleggio con conducente possano sembrare relative, sono invece ben definite e importanti. Secondo la predetta legge n. 21 del 15 gennaio 1992, ricadono entrambi sotto il cappello “autoservizio pubblico non di linea”.

I taxi essendo un servizio pubblico hanno obblighi di garanzia del servizio offerto, tariffe regolamentate e una licenza per poter operare. Il  noleggio con conducente invece è un servizio a prenotazione che non ha nessun obbligo di garanzia ed è soggetto alle regole del mercato e per esercitare basta un’autorizzazione del Comune. Il taxi tecnicamente trasporto pubblico non di linea, viene utilizzato solitamente per percorsi cittadini e aeroportuali,la tariffa viene visualizzata sul tassametro sin dal momento della partenza ed è determinata da un calcolo misto chilometrico/tempo.

Il noleggio con conducente tecnicamente trasporto privato non di linea, è un servizio di prenotazione e noleggio auto con autista, parte da una rimessa privata, si utilizza solitamente per tratte extraurbane, aeroportuali, disposizioni orarie e servizi di rappresentanza, è più conveniente del classico servizio taxi sulle lunghe tratte e su servizi di disposizione orari.

Sebbene la tariffa dei taxi possa risultare più conveniente sui brevi tragitti, le tariffe del noleggio con conducente sono sicuramente più vantaggiose per gli spostamenti extraurbani o per chi più semplicemente preferisce un servizio di maggiore qualità e cortesia dovuto proprio al rapporto diretto che si crea tra cliente e noleggiatore.

Le auto adoperate per il noleggio con conducente non hanno segni particolari ad eccezione, ovviamente, del contrassegno obbligatorio con la scritta noleggio con conducente NCC e numero dell’autorizzazione applicato all’interno del parabrezza, e per lo scudetto nella parte posteriore del veicolo con l’abbreviazione NCC, solitamente di fianco alla targa.